FORMULA CHAMPIONS LEAGUE

L'UEFA Champions League (letteralmente Lega dei Campioni), già Coppa dei Campioni d'Europa e detta semplicemente Champions League, è il massimo torneo calcistico europeo e, per livello sportivo e dimensioni finanziarie, la più importante competizione al mondo per squadre di club.

La formula iniziale del torneo prevedeva la partecipazione esclusiva delle squadre campioni nazionali nel numero di trentadue,nel caso ci fossero più squadre quelle con il coefficiente Uefa dovevano spareggiare per entrare nelle 32.Il torneo si svolgeva nel doppio incontro ad eliminazione diretta con la finale unica ,tale formula rimase immutata (tranne l'eliminazione dello spareggio in caso di parità di risultato con eguale differenza reti sostituito con la regola dei goals in trasferta che valgono doppio in caso di parità e in caso di ulteriore parità tempi supplementari e calci di rigore, dal 1972), per molti anni fino all'edizione del 1991-92 quando furono previsti i gironi di qualificazione in luogo dei quarti di finale e delle semifinali;nella stagione successiva il torneo prendeva il nome di Uefa Champions League con tanto di inno e logo ufficiale ,nel 1993-94 dopo i gruppi eliminatori veniva introdotta la semifinale a sola andata tra le prime e le seconde,nel 1994-95 la Coppa fu riservata alla 24 migliori formazioni campioni del Continente con un girone di qualificazione autunnale e con eliminazione diretta in primavera.Nel 1997-98 avviene la grande svolta con l'ammissione al torneo delle seconde classificate degli otto migliori campionati continentali e nel 1999 il torneo venne aperto anche alle terze classificate delle sei principali federazioni e alle quarte classificate delle migliori tre.

Il torneo inizia con i turni preliminari ad eliminazione diretta che riguarda le squadre delle federazioni minori in base al coefficiente Uefa ,nell'ultimo turno preliminare vi partecipano le terze e quarte classificate delle principali federazioni.Le 16 formazioni che si qualificano dai turni preliminari si aggiungono alle 16 già ammesse direttamente dando via a 8 gruppi di qualificazione a 4 squadre che avviene nel periodo autunnale con la qualificazione delle prime due e il passaggio in Europa League delle terze,in primavera dagli ottavi di finale in poi s'adotta la formula dell'eliminazione diretta con gare di andata e ritorno fino alla finale unica