FORMULA EUROPEI

l campionato europeo di calcio indicato comunemente come Europeo è un torneo che si disputa ogni quattro anni,mettendo in gara le migliori squadre nazionali d'Europa

Nasce da un idea di Henri Delaunay , primo segretario generale dell'UEFA, con l'intenzione di sostituire la Coppa Internazionale che riguardava solamente le nazioni dell'Europa Centrale

Fin dalla prima edizione nel 1960, in Francia, si sono tenute le qualificazioni per la fase finale della competizione che nel corso degli anni hanno avuto un aumento delle nazionali partecipanti,il formato delle qualificazioni è variato negli anni

Alla  prima edizione nel 1960 hanno partecipato 17 nazionali con la formula dell'eliminazione diretta fino ai quarti di finale e ad una delle quattro semifinaliste era assegnato il compito di organizzare la fase finale dalle semifinali alle finali per il 3° e il 1° posto,questa formula è stata adottata fino all'edizione dell'1976 in Cecoslovacchia

Dall'edizione del 1980 in Italia  si è deciso di allargare alla fase finale  ad 8 nazionali con la qualificazione d'ufficio della nazione organizzatrice dividendo le 31 nazioni partecipanti in sette gironi di qualificazione le cui vincitrici di ogni girone si qualificava per la fase finale.La stessa soluzione è stata adottata nelle edizioni del 1984,1988,1992 invece dall'edizione del 1996 in Inghilterra la fase finale fu allargata a 16 squadre quindi nelle qualificazioni si passò da sette a otto gironi con la qualificazione della prima e delle migliori sei seconde mentre le peggiori due seconde avrebbero spareggiato in campo neutro

Nell'edizione del 2000 organizzata dal Belgio e dall'Olanda si cambiò nuovamente con la qualificazione della prima classificata e della seconda migliore seconda, le altre otto si confrontarono in quattro gare di spareggio (andata e ritorno) essendo due le nazionali organizzatrici.Nell'edizione 2004 con l'organizzazione affidata al Portogallo i gironi di qualificazioni salirono da nove a dieci con la promozione alla fase finale delle prime mentre le seconde si scontrarono in cinque spareggi con gare di andata e ritorno.Infine nell'edizione del 2008 si applicò la stessa formula di qualificazione del 2000 in seguito all'organizzazione di due Paesi come l'Austria e la Svizzera.

Nel 2016 con ,l'allargamento della fase finale a 24 squadre, e con un solo Paese organizzatore (Francia) il numero dei posti sale a 23 con le iscritte aumentate a 54

FASE FINALE

Dall'edizione 2016 alla fase finale vi parteciperanno 24 nazionali che si affronteranno  in un torneo suddiviso in due parti: una fase a gironi e una seconde fase (dagli ottavi fino alla finale) ad eliminazione diretta .Il sorteggio dei gironi avviene circa sei mesi prima dell'evento nel paese/i organizzatore/i;quattro squadre vengono poste come teste di serie (inclusi i padroni di casa e la squadra campione in carica) e le rimanenti in base ai risultati ottenuti nelle qualificazioni e al precedente campionato mondiale. Nei quattro gironi (dal 2016 sei gironi) si disputano tre gare dirette e si qualificano ai quarti di finale le prime due; in caso di parità contano rispettivamente il risultato dei confronti diretti,differenza reti negli scontri diretti,differenza reti complessiva,numero totale di reti realizzate,punteggio fair play nella fase finale partendo da 10 punti per squadre che vengono decurtati nel modo seguente: ogni ammonizione 1 punto-ogni doppia ammonizione 3 punti-ogni espulsione diretta 4 punti   e infine se la situazione di parità permane la migliore posizione ranking Uefa ;con l'allargamento a 24 squadre la qualificazione agli ottavi riguarderà le prime due classificate dei rispettivi gironi e le quattro migliori terze (in base ai parametri sopra descritti )

La fase ad eliminazione diretta avviene tramite un incontro diretto,in caso di parità dopo i tempi supplementari si ricorre ai calci di rigore

Nota : la finale del terzo e quarto posto è stata disputata fino al 1980,nelle edizioni successive è stata eliminata inoltre alla fase finale il regolamento non ha mai previsto la partecipazione d'ufficio all'edizione seguente della squadra Campione (come è avvenuto per un certo periodo nel campionato mondiale)

Riepilogo delle Edizioni:

  • 1960 - Fase finale in Francia - 4 squadre
  • 1964 - Fase finale in Spagna - 4 squadre
  • 1968 - Fase finale in Italia - 4 squadre
  • 1972 - Fase finale in Belgio - 4 squadre
  • 1976 - Fase finale in Jugoslavia - 4 squadre
  • 1980 - Fase finale in Italia - 8 squadre
  • 1984 - Fase finale in Francia - 8 squadre
  • 1988 - Fase finale in Germania Ovest - 8 squadre
  • 1992 - Fase finale in Svezia - 8 squadre
  • 1996 - Fase finale in Inghilterra - 16 squadre
  • 2000 - Fase finale in Belgio/Olanda - 16 squadre
  • 2004 - Fase finale in Portogallo - 16 squadre
  • 2008 - Fase finale in Austria/Svizzera - 16 squadre
  • 2012 - Fase finale in Polonia/Ucraina - 16 squadre
  • 2016 - Fase finale in Francia - 24 squadre