STORIA DEL CAMPIONATO ITALIANO

2014 :  TERZO ATTO IN BIANCONERO   

La JUVENTUS si riconferma l'assoluta padrona del calcio italiano, la squadra di Conte rinforzata dal talento del campione argentino Tevez e dalla potenza dell'attaccante basco Llorente ha sbaragliato la concorrenza , Roma e Napoli, frantumando quasi tutti records possibili e conquistando la bellezza di 102 punti. Una squadra organizzata ,forte atleticamente e con un tasso tecnico sempre più elevato ha compiuto uno straordinario torneo nazionale raggiungendo anche la semifinale di Europa League  dove è stata fermata dalla scaltra squadra portoghese del Benfica e soprattutto dalla sfortuna (unica pecca della stagione la prematura eliminazione in Champions)   

 

2015 : IL POKER ZEBRATO

Ancora una vittoria bianconera....,nonostante il prematuro abbandono del tecnico Antonio Conte, la nuova JUVENTUS di Massimiliano Allegri,il nuovo allenatore subentrato a preparazione in corso a Conte, stupisce tutto e tutti vincendo a mani basse il suo quarto titolo consecutivo oltre che la Coppa Nazionale e soprattutto raggiunge l'ambito posto d'onore in Champions. La formazione torinese rinforzata da giovani talenti come l'attaccante spagnolo Morata, l'eclettico centrocampista argentino Pereira e lo stesso mediano Sturaro in arrivo a Gennaio, riesce a valorizzare ulteriormente la propria forza rappresentata dai suoi fuoriclasse affermati come Buffon,Pirlo,Vidal,Pogba e Tevez ,bomber assoluto della stagione juventina  

 

2016 : LA QUINTA DELLA SIGNORA

Dopo una straordinaria rimonta la JUVENTUS si conferma la migliore squadra italiana per la quinta volta consecutiva eguagliando la Grande Juventus degli anni '30. Rinnovati e ringiovaniti i bianconeri hanno tratto nuova linfa e dopo un inizio difficile si sono prodotti in una prodigiosa risalita fino a raggiungere la vetta per l'ennesima volta, grazie alla classe del nuovo talento argentino Dybala,la forza e l'esperienza dell'attaccante croato Mandzukic, la consacrazione del fuoriclasse Pogba, la velocità delle ali sudamericane Alex Sandro e Cuadrado ed alla personalità della vecchia guardia, dimostrando di essere una formazione dalla grande potenzialità internazionale e dalle grandi prospettive 

 

2017 : "SEI" LA JUVENTUS

La JUVENTUS con gli ulteriori rinforzi di Pjanic e Higuain diventa praticamente inarrestabile per il campionato italiano ,infatti il suo dominio è incontrastato dal'inizio alla fine grazie anche alle intuizioni tattiche del proprio allenatore Allegri, i bianconeri,a parte qualche passo falso, giocano sciolti e sicuri dimostrando di essere una grande squadra con la conquista per la sesta volta dello scudetto, fatto mai accaduto prima, e consacrandosi anche a livello internazionale con il raggiungimento della finalissima di Champions per la seconda volta in tre anni (nonostante la sconfitta contro il Real di Zidane)

 

 

2018 : SETTEBELLO BIANCONERO

Continua il "romanzo" di vittorie della JUVENTUS con il settimo titolo consecutivo, la società del Presidente Agnelli nonostante l'orgoglioso attacco del Napoli, che mette in difficoltà la squadra bianconera per tutta la stagione, si conferma ancora una volta la migliore in assoluto. E' una squadra che comincia l'inevitabile rinnovamento attraverso giocatori di valore come la funambolica ala brasiliana Douglas Costa ed i talentuosi centrocampisti Betancour e Bernardeschi ma che si conferma nuovamente vincente